I Nomadi live per Salza Music: intervista a Beppe Carletti
Radio Beckwith evangelica

Il cofondatore dei Nomadi si è raccontato ai microfoni di Café Bleu a pochi giorni dal concerto in programma per Salza Music 2022. Perché le canzoni del gruppo fondato con Augusto Daolio quasi 60 anni fa continuano a emozionare un pubblico di tutte le età?

I Nomadi tornano in concerto in Piemonte per il festival Salza Music. Sabato 23 luglio la band capitanata da Beppe Carletti, storico cofondatore del gruppo con Augusto Daolio, sarà sul palco dell’evento organizzato nel piccolo comune della Val Germanasca a partire dalle 21:30. Tutte le informazioni per l’acquisto dei biglietti sono disponibili cliccando qui.

Questa mattina a Café Bleu abbiamo intervistato Beppe Carletti. Il tastierista e fisarmonicista modenese ha raccontato ai nostri microfoni alcuni aspetti che rendono i Nomadi una band davvero unica nel panorama musicale mondiale. In particolare Carletti ha ricordato il forte legame con i propri fans, un pubblico di tutte le età che sa rinnovarsi da quasi 60 anni, e i motivi che rendono le canzoni dei Nomadi un vero e proprio patrimonio culturale del nostro paese.

Ascolta l’intervista

Foto: Beppe Carletti, Nomadi - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=58719435