La memoria dello sterminio di rom e sinti – Intervista a Carlo Berini
Radio Beckwith evangelica

Nell’ambito della Settimana della Memoria il 24 gennaio si è tenuto a Roma un convegno per ricordare lo sterminio di rom e sinti durante i regimi fascista e nazista e all’interno dell’olocausto, una pagina tragica eppure poco raccontata del Novecento.

L’occasione, nello specifico, era quella di presentare l’aggiornamento del museo virtuale Porrajmos, dedicato proprio al racconto della persecuzione e dello sterminio portato avanti in quel periodo. Ne abbiamo parlato in trasmissione con Carlo Berini di Sucar Drom, che ha riepilogato la poco conosciuta storia di questa vicenda (con un ruolo di primo piano da parte dell’Italia, che agì contro rom e sinti fin dall’instaurazione del regime fascista) e ha ragionato su come mantenerne viva la memoria.

Dal museo Porrajmos: Cittadini Rom arrestati e deportati da parte delle autorità naziste il 22 maggio 1940. Bundesarchiv, R 165 Bild-244-48 / CC-BY-SA 3.0