Lu Yu mentre prepara il tè, opera di Zhao Yuan - sito web Associazione Italiana Cultura del Tè

Insieme a Livio Zanini, docente di lingua cinese dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e presidente dell’Associazione Italiana Cultura del Tè, abbiamo cercato di saperne di più su questa bevanda dalle origini antiche

Ritrovare la ritualità del tè: con Livio Zanini, docente di lingua cinese dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e presidente dell’Associazione Italiana Cultura del Tè, in diretta a Café Bleu abbiamo cercato di saperne di più su questa bevanda conosciuta fin dall’antichità in Cina. L’infuso viene preparato con le foglie della Camellia sinensis e, secondo degli studi condotti dall’ateneo veneziano, si tratta della bevanda più diffusa e consumata al mondo dopo l’acqua.

Nell’intervista Zanini ci racconta alcune curiosità sul tè, la cui produzione dal 2022 è presente anche in Piemonte, ne avevamo parlato qui.

Ascolta l’intervista