Sappiamo già che il 2023 è stato l’anno più caldo mai registrato (come spiegato anche da Carlo Buontempo di Copernicus), ma quali sono state, più nello specifico, le temperature di mari e oceani?

A monitorarle è stato un team internazionale che ha pubblicato lo studio New Record Ocean temperatures and related climate indicators in 2023, a cui ha partecipato anche l’Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), per studiare in particolare il Mediterraneo.

Franco Reseghetti, ricercatore del laboratorio biodiversità e servizi ecosistemici dell’ENEA, ci racconta quali sono i risultati emersi e quali siano le tecniche per misurare le temperature di mari e oceani.