Jailhouse Rock, la radio dà voce alle carceri

A Café Bleu abbiamo celebrato il World Radio Day 2024 andando a scoprire il progetto dell’Associazione Antigone che da quattordici anni vede la collaborazione dei detenuti di due carceri

Per il World Radio Day 2024 a Café Bleu abbiamo intervistato Susanna Mariotti di Antigone, Associazione che nel 2010 ha iniziato le trasmissioni di Jailhouse Rock.
Dopo aver scoperto progetti e iniziative che propongono il cinema e il teatro in alcune carceri piemontesi, in occasione della Giornata Internazionale della Radio siamo stati nel dietro le quinte di un programma radiofonico che da quattordici anni dà voce e microfono alle carceri. In particolare sono coinvolti i detenuti di Rebibbia Nuovo Complesso di Roma e della casa circondariale milanese di Bollate. La trasmissione va in onda su diverse emittenti, RBE radio TV propone il programma il sabato alle 18 in replica la domenica alle 23.

Susanna Marietti ci ha raccontato il progetto e alcune delle sue proposte, il Giornale Radio del Carcere e lo spazio dato alla Freedom Sounds, la band del carcere di Bollate.

Ascolta l’intervista, scopri Jailhouse Rock