Il piano sulle migrazioni riparte dal deserto

31 agosto 2017

Luca Iotti, Bambini nel Deserto: «i centri che si vogliono aprire non devono solo essere luoghi in cui si passano documenti, ma anche spazi di formazione e sensibilizzazione su vari temi»