Dopo 114 giorni di isolamento, l’avvocato e attivista per i diritti umani Malek Adly è stato rilasciato dalle autorità egiziane. Era stato il primo a seguire il caso di Giulio Regeni. Ne parliamo con Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.

via WikiCommons