Per i giovani che vogliono partire volontari
Radio Beckwith evangelica

Fino al 10 marzo i giovani tra i 18 e i 29 anni posso scegliere se trascorrere un anno all’estero in esperienze di volontariato e formazione. Anche quest’anno, infatti, la Diaconia valdese apre le porte a esperienze che possono segnare la crescita professionale e personale di chi sceglie e vuole dedicare 9 o 11 mesi della propria vita al servizio degli altri, ma in qualche modo anche di se stessi.

I progetti di volontariato si svolgono in strutture attive in ambito sociale, che hanno a che fare con diversi soggetti svantaggiati e in situazione di difficoltà: anziani, disabili, minori, giovani, adulti in difficoltà (senzatetto, con dipendenze), rifugiati e richiedenti asilo. I paesi di destinazione sono molti e affascinanti: Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ucraina, Danimarca, India, Argentina, Nicaragua, Uruguay. E’ forse scontato ricordare che per partecipare ai progetti NON occorre fare parte della Chiesa valdese.

Riascolta l’intervista (dal minuto 38) con Valeria Lucenti, dell’ufficio Volontariato della Diaconia valdese e Rebecca Baciarelli, ex volontaria in India