La prima fusione di comuni nella Città Metropolitana di Torino
Radio Beckwith evangelica

I comuni di Àlice superiore, Pecco e Lugnacco, si sono fusi insieme per far nascere Val di Chy. Il nuovo ente è stato avvallato dalla scelta dei cittadini dei tre ex comuni che insieme arriveranno a contare 1300 abitanti. Per questo, Val di Chy sarà l’ente più popoloso della Valchiusella. Il referendum si è svolto domenica 27 maggio ed è stata decisa da 377 sì contro 181 no. Nel dettaglio, ad Alice, i sì sono stati 182 contro gli 86 no, a Lugnacco i sì sono stati 99, contro i 69 no e a Pecco i sì sono stati 96 e i no, 26. 

Per questo, abbiamo intervistato il sindaco di Alice Superiore, Remo Minellono, che ha spiegato il cammino e ha parlato delle prossime tappe: «Il nuovo ente partirà nel 2019 quando ci saranno le elezioni. Riceveremo quasi 300.000 euro all’anno per 10 anni dallo Stato e altri fondi dalla Regione. Vorremmo investirli nello sviluppo locale, nei giovani e nel turismo».

Dopodiché, insieme a Valeria Veglia, abbiamo parlato del progetto A.P.P. VER: Apprendere Per Produrre Verde. Un progetto finanziato dal Programma europeo Interreg ALCOTRA, e dal programma di cooperazione transfrontaliera tra Francia e Italia, tra la Città Metropolitana di Torino, e in particolare il comune di Pinerolo, e la Regione Auvergne Rhône-Alpes. «Il progetto mira ad aumentare l’offerta educativa e formativa e le competenze professionali transfrontaliere intervenendo nella formazione legata al tema della green economy attraverso lo sviluppo di una rete di collaborazione tra scuole, aziende e istituzioni dei territori italiani e francesi, che favorisca anche la mobilità studentesca», ha raccontato la nostra ospite.

Ascolta la puntata