Dal 21 al 24 giugno il Quadrilatero Romano di Torino sarà invaso dalle note targate Festa della Musica 2018.
Tanta musica live, partecipazione libera e gratuita: questi sono solo due degli elementi che costituiscono i principi ispiratori di una festa che ebbe origine in Francia nel 1982 e che in pochi anni ha invaso tutta Europa, arrivando anche in Italia.
Il centro storico di Torino diventerà un vero e proprio palcoscenico a cielo aperto. Tanti artisti suoneranno seguendo il tema scelto dagli organizzatori per l’edizione di quest’anno: scegli il tempo della tua musica, scegli la musica della tua vita.

A RBE on Tour ne ha parlato Edouard Gyss, project manager della Festa della Musica di Torino.

Ascolta l’intervista