Il sindaco di Luserna S.G. Duilio Canale: «Nel 2019 ci ricandideremo»
Radio Beckwith evangelica

Nella puntata di martedì 10 luglio abbiamo ospitato il sindaco di Luserna San Giovanni, Duilio Canale. Con il primo cittadino abbiamo fatto un bilancio di questi 4 anni e mezzo di amministrazione. Abbiamo parlato delle cose fatte e di quelle che si vogliono terminare. «Non ne ho ancora parlato con il mio gruppo di lavoro in modo ufficiale, ma la volontà è quella di proseguire il percorso fatto fin qui», ha detto il sindaco nei nostri studi. «Avevamo trovato il comune con uno stato dei conti preoccupanti e ora lasciamo il bilancio in pareggio, senza debiti», ha ancora aggiunto.

Luserna ha un bilancio di quasi 8 milioni di euro. In questi anni l’amministrazione ha ristrutturato tutti i giardini pubblici e i parchi giochi delle frazioni di Luserna alta, San Giovanni e Airali. Ha rifatto piazza Partigiani con la pedonalizzazione di parte di via Roma e ha asfaltato la provinciale che ormai era diventata quasi impraticabile.

Rimane in attesa la decisione, molto contestata da una parte dei cittadini, di chiudere le scuole delle frazioni per accorpare le sedi nel plesso dell’ex Istituto Alberti. Ora bisogna aspettare che il Demanio (proprietario dello stabile dell’ex caserma Pettinati) e la Sovrintendenza delle Belle Arti diano l’autorizzazione.

Nella seconda parte della trasmissione siamo stati con Adriano Dal Col, Elisa Gioè e Lino Swapon Kumar Das. Sono venuti a parlarci di cooperazione in Bangladesh. Dal Col è presidente di Ashar Gan, Onlus pinerolese di cooperazione e sviluppo sociale. Swapon Kumar Das è direttore della Ong Dalit attraverso la quale Ashar Gan Onlus opera in Bangladesh per la scolarizzazione e la salute di bambini e bambine, con particolare attenzione ad evitare i matrimoni prematuri.

Ascolta la puntata