C’è speranza per la Pinerolo-Torre Pellice
Radio Beckwith evangelica

È stato rifinanziato il fondo per il trasporto pubblico locale piemontese per i prossimi tre anni

 

La Regione Piemonte ha confermato le risorse del trasporto pubblico locale per il prossimo triennio e saranno 535 milioni per ogni anno.

Durante la riunione dell’ultima Giunta regionale il 14 dicembre è stato approvato il documento di indirizzi 2019-2021. Ne abbiamo discusso con l’assessore regionale Francesco Balocco con cui abbiamo parlato anche della linea sospesa Torre Pellice-Pinerolo. Tra poco dovrebbe concludersi la gara d’appalto in corso tra il Gruppo Trenitalia e il Gruppo Arriva per la gestione del SFM2.

«Le risorse, dopo i tagli della precedente amministrazione che abbiamo riportato ai livelli accettabili e mantenute stabili negli anni successivi, e nonostante le riduzioni dei trasferimenti dal Fondo nazionale, vengono confermate», racconta Balocco.

Agli investimenti in materiale rotabile sono destinati 164,9 milioni, di cui 56 per il rinnovo degli autobus e 108,9 per i servizi di trasporto ferroviario (ai quali si aggiungono i 42 milioni di Trenitalia previsti dal contratto ponte). Particolare rilevanza avranno la sperimentazione e la successiva attuazione di nuovi sistemi tariffari basatu sul principio del “pay per use” e il sistema di monitoraggio e controllo per la raccolta di dati utili ad una miglior programmazione.

Con l’assessore Balocco abbiamo affrontato anche il possibile raddoppio della Pinerolo-Torino.