A Pinerolo una mostra dedicata a Camillo Rocchietta, l’inventore del Proton
Radio Beckwith evangelica

Una storia incredibile che affonda le radici a Pinerolo e nel genio di un farmacista d’inizio Novecento: Camillo Rocchietta. Nato nel 1884, tra il 1910 e il 1911 inventa il Proton, un ricostituente per adulti e bambini al gusto di mandarino che nei decenni successivi diventerà molto popolare. Un successo che si deve ad un utilizzo strategico delle tecniche pubblicitarie che lo portò a commercializzare la sua invenzione in tutta Italia e di esportarla in 52 nazioni.

La mostra Il Proton. Camillo Rocchietta. Industria e Pubblicità – Pinerolo nel mondo ripercorre la storia umana e la visione imprenditoriale di una persona che, da vero e proprio influencer (illuminato) di cento anni fa, riuscì a far conoscere nel mondo il suo «composto di ferro, jodio e fosforo indicato negli stati di anemia e deperimento organico».

La mostra inaugura sabato 1 febbraio 2020 alle 15.00 e sarà visitabile al Museo di Scienze Naturali “Mario Strani” e a Palazzo Vittone fino al 31 maggio.

L’intervista a Massimo Martelli, direttore del Museo di Scienze Naturali “Mario Strani” di Pinerolo

Ascolta l’intervista