S03E37 – Il Nepal di fronte alla crisi climatica
Radio Beckwith evangelica

Lasciamo per una puntata il clima soffocante di Hong Kong, la guerra ibrida tra Cina e Stati Uniti e la pandemia per muoverci verso il tetto del mondo.

L’Everest, e tutta la catena dell’Himalaya, è un ecosistema maestoso ma fragile, in prima linea di fronte al cambiamento climatico.
Quest’area si sta riscaldando a un ritmo più rapido del resto del Pianeta, e i suoi ghiacciai si stanno sciogliendo a una velocità allarmante.
Il problema non riguarda soltanto l’ambiente montano: i ghiacci dell’Himalaya alimentano alcuni tra i sistemi fluviali più importanti dell’Asia, come il Gange, l’Indo e il Mekong, da cui dipendono quasi due miliardi di persone.
Le conseguenze sull’agricoltura e sulla vita delle persone sono già evidenti in Nepal, il piccolo Paese schiacciato tra le due superpotenze, India e Cina, e da cui gli uomini emigrano per cercare lavoro, soprattutto nel Golfo Persico.

Giorgia Marino, giornalista di Materia Rinnovabile/Renewable Matter, ha viaggiato in tutto il Nepal nel 2019 per raccogliere testimonianze e informazioni su questo processo globale e sui suoi impatti. Oggi ce lo racconta in questa puntata numero 98.

Playlist

  • 1974AD – Maya Bisaune Chautari
  • The Uglyz – Aaudai Jaadai

Foto: Diana Bagnoli – www.dianabagnoli.com