Il Bazar della Lana (ne avevamo parlato anche in questa puntata) approda a Torino, domenica 20 giugno, in occasione della Giornata Internazionale del Rifugiato.

Dalle ore 11.30 alle ore 17, nel cortile della Casa Valdese in Corso Vittorio Emanuele II, 23, saranno esposti i capi del bazar.
Come ci ricorda l’organizzatrice Lucilla Tron “sono tutti realizzati con fibre e materiali naturali. Eravamo partiti solo con la lana, ora abbiamo anche capi in seta, lino, cotone… La scelta di queste materie prime non è casuale: rappresenta infatti la nostra aspirazione verso l’uso di prodotti naturali, non inquinanti, per un abbigliamento sano e per contribuire alla sopravvivenza di tutto il pianeta”.

Il ricavato verrà destinato in favore della realizzazione un progetto di valorizzazione delle competenze artistiche e culturali dei rifugiati dell’Associazione Mosaico di Torino.

Intervista con Lucilla Tron

L’Associazione Mosaico di Torino sta pensando a progetti di valorizzazione delle competenze artistiche e culturali dei rifugiati. Ce ne parla Halah Mohamed Alawlaqi, yemenita e collaboratrice di Mosaico.