Cominciamo Bene – 15 novembre 2021
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Le decisioni della COP Si sono chiusi i lavori della COP26 di Glasgow, con la pubblicazione, sabato sera, del testo finale. Per molti è un documento troppo debole rispetto al necessario, soprattutto per quanto riguarda l’uso del carbone. Le critiche arrivano da attivisti, esperti e osservatori, ma parole dure sono state spese anche dal segretario dell’ONU e dallo stesso presidente della Conferenza

Esteri

Oggi si terrà il faccia a faccia virtuale tra il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e quello cinese Xi Jinping, mentre in Europa durante il Consiglio dei ministri degli Esteri si decideranno i dettagli delle nuove sanzioni alla Bielorussia. L’India è a rischio sanzioni Usa per la costituzione di un sistema missilistico di difesa fornito dalla Russia. Nuove tornate elettorali in Argentina, Bulgaria e Kosovo, dove sembra prevalere il centrodestra; Saif Al-Islam, figlio di Muhammar Gheddafi, ha annunciato la sua candidatura alle elezioni del 24 dicembre. In Austria entra in vigore il lockdown totale per i non vaccinati.

Interni

Domani approderà in Senato la legge di bilancio: sul tavolo ancora i nodi Superbonus e pensioni, di cui Draghi discuterà con i sindacati. In vista dell’inverno il governo sta valutando la somministrazione della terza dose di vaccino per tutti e una durata più breve del Green Pass. Si aggrava ancora il bilancio delle donne uccise nel 2021. Venerdì in occasione del Black Friday i lavoratori della logistica minacciano scioperi. È ancora emergenza maltempo per la Sardegna, con diversi dispersi a causa del ciclone mediterraneo Blas.

Foto via Pixabay