Cominciamo Bene – 28 dicembre 2021
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Il clima del 2021 La Ong Christian Aid ha diffuso la stima dei danni economici causati dai peggiori eventi meteorologici dell’anno: la cifra è nettamente più alta dall’anno precedente. Al di là degli anni Alcuni eventi estremi stanno avvenendo in questo momento: le Filippine sono state devastate dal tifone Rai, mentre in Brasile ci sono decine di vittime e migliaia di sfollati per inondazioni nella zona nord est. 

Esteri

Continuano gli approcci diversificati da parte dei governi per il contrasto alla diffusione del coronavirus e della variante Omicron. In Israele inizia la somministrazione della quarta dose, ma i tentativi di rendere disponibili i vaccini a livello globale vanno a rilento. Ieri sono ripresi a Vienna i colloqui sul programma nucleare iraniano, mentre Stati Uniti e Russia dovrebbero aprire i negoziati sulla situazione ucraina il 10 gennaio. In Yemen i ribelli Houthi hanno annunciato la ripresa temporanea dei voli umanitari delle Nazioni Unite. Ancora alta la tensione sulle forniture energetiche all’Europa.

Interni

Il commissario all’emergenza Figliuolo ha confermato la riduzione a quattro mesi della distanza tra seconda e terza dose a partire dal 10 gennaio. Intanto, si teme per le conseguenze economiche delle quarantene che interessano circa due milioni di italiani. Il rientro per le lezioni in presenza dovrebbe comunque essere confermato per il 10 di gennaio, secondo il ministro Bianchi. Domani la Camera dovrebbe votare la fiducia sul disegno di legge di Bilancio, mentre la Commissione Finanze protesta per lo scarso tempo a disposizione per esaminare il testo. C’è allarme per quanto riguarda le industrie della manifattura, che potrebbero essere duramente colpite dal caro energia. Prosegue intanto il dibattito politico sul prossimo Presidente della Repubblica.

Foto via Pixabay