Cipro, crocevia inclusivo e cosmopolita delle civiltà
Radio Beckwith evangelica

Fino al prossimo 9 gennaio è possibile visitare l’esposizione che offre al pubblico la più importante collezione cipriota arricchita da prestiti provenienti dal Metropolitan Museum of Art di New York e del British Museum di Londra.

Ultimi giorni di apertura al pubblico della mostra “Cipro, crocevia delle civiltà” ai Musei Reali di Torino. L’esposizione propone la più importante collezione cipriota italiana, un patrimonio arricchito per questo progetto espositivo da prestiti disponibili per la prima volta nel nostro paese. Il Museo di Antichità di Torino, ente che fa parte dei Musei Reali, custodisce 1000 reperti donati a partire dal 1847 grazie soprattutto agli scavi condotti a Cipro da Luigi Palma di Cesnola, console americano nell’isola ma torinese di nascita.

La curatrice Elisa Panero ci accompagna alla scoperta di alcuni aspetti proposti dal progetto espositivo, ovvero quanto già nell’antichità la cultura cipriota fosse inclusiva e aperta al mondo. In più, nell’intervista, vi raccontiamo qual è il legame tra Torino, Cipro e il Metropolitan Museum of Art di New York.

Ascolta il podcast di Café Bleu e scopri Cipro crocevia delle civiltà

www.museirealitorino.it
Musei Reali Torino