Cominciamo Bene – 04 febbraio 2022
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

La pace informata Da alcuni anni è attivo l’Indice di Pace Globale, uno strumento per valutare i vari paesi del mondo in base alla vicinanza o alla lontananza dalla pace. Ora una ricerca di Cnr-Isti, Scuola Normale Superiore di Pisa, e Università̀ di Stoccolma ha analizzato una grande mole di dati legati al giornalismo locale per creare uno strumento più continuo, in grado di valutare i cambiamenti mese per mese e di proporre una proiezione per il futuro. Ne abbiamo parlato con Vasiliki Voukelatou, ricercatrice del Cnr-Isti.

Esteri

Il presidente degli Usa Biden ha annunciato la morte del leader dell’Isis Abu Ibrahim al-Qurayshi: nell’azione sono state uccise altre 13 persone, tra cui 6 bambini. Si rafforza il ruolo del presidente turco Erdogan come possibile mediatore nello stallo tra Kiev e Mosca, mentre la Russia sposta 30mila soldati in Bielorussia. Oggi si riunirà il Consiglio di sicurezza Onu per discutere dei test missilistici nordcoreani. Secondo l’amministrazione statunitense sarebbe impossibile, ad oggi, ritornare all’accordo sul nucleare iraniano del 2015. Ieri il primo ministro dell’Irlanda del Nord Paul Givan si è dimesso in segno di protesta contro il protocollo Brexit. Secondo l’Oms la diffusione del Covid è in una tregua, a cui potrebbe seguire la fine della pandemia.

Interni

Ieri Sergio Mattarella ha giurato per la seconda volta come presidente della Repubblica: tra i temi toccati nel suo discorso, la ricostruzione dopo la pandemia, le diseguaglianze che frenano la crescita. La Lega ha confermato il suo appoggio al governo dopo alcune ipotesi di un possibile abbandono, mentre Giuseppe Conte ha chiesto un chiarimento politico a Luigi Di Maio dopo gli scontri degli ultimi giorni. Secondo il report dell’Iss, sono in calo l’indice Rt e l’incidenza dei contagi da SARS-CoV-2. Oggi si terranno nuove manifestazioni studentesche per la morte di Lorenzo Parelli. Triplo successo per l’Italia del curling alle Olimpiadi di Pechino.

Foto via Pixabay