Cominciamo Bene – 09 febbraio 2022
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Ingorghi anti vaccino Ad Ottawa si intensificano le proteste degli autotrasportatori che si oppongono al mandato vaccinale attivo in Canada. A soffiare sul fuoco c’è molta disinformazione, spesso legata a teorie del complotto e all’estrema destra. Azioni simili si stanno diffondendo in altri paesi anglofoni, ma potrebbero arrivare anche in Europa. Tornando agli Usa, l’opposizione all’obbligo vaccinale si sta sovrapponendo sempre di più con la politica repubblicana. Intanto sembra che la maggior parte della disinformazione online sia alimentata da pochissimi, ma molto aggressivi, influencer.

Esteri

Il presidente francese Macron ha affermato di avere ricevuto assicurazioni che la Russia non intensificherà la crisi ucraina. Ad Anversa sono state arrestate tredici persone nell’ambito di indagini per attività terroristiche. Boris Johnson lavora per il rimpasto del governo del Regno Unito, mentre la Commissione Ue taglierà i fondi alla Polonia dopo il rifiuto di Varsavia di chiudere una miniera di lignite. Il papa emerito Benedetto XVI ha espresso profonda vergogna per quanto successo e per il mancato intervento in casi di abusi su minori mentre era arcivescovo di Monaco. Hong Kong va verso un nuovo lockdown a causa della crescita di casi di Covid-19, mentre in Gran Bretagna pesano i ritardi del sistema sanitario. Si aggrava il bilancio delle vittime del ciclone Batsirai in Madagascar, mentre nel Corno d’Africa guerre e siccità mettono a rischio 20 milioni di persone.

Interni

Il ministro della Salute Speranza ha firmato l’ordinanza che rimuove l’obbligo di indossare mascherine all’aperto in tutta Italia dall’11 febbraio, tranne in caso di assembramenti. La Camera ha approvato la proposta che prevede l’inserimento nella Costituzione della tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi. Secondo quanto riportato dal ministro degli Esteri Di Maio e quello della Difesa Guerini, nella crisi ucraina l’Italia manterrà una posizione di dialogo e stabilità. Prove di apertura tra Grillo e Conte nel M5S, mentre nel centrodestra nuovi scontri tra Salvini e Meloni. Dopo il no da parte del tribunale al doppio cognome per un bambino figlio di due madri, il Comune di Torino si costituirà in giudizio contro il provvedimento. Amos Mosaner e Stefania Constantini hanno vinto il primo oro italiano nel curling alle Olimpiadi invernali di Pechino.

Foto via Pixabay