Melty Groove, dal funk a De André e ritorno

Ascoltando la band si comprende quanto le definizioni possano essere riduttive. Per Alice, Edoardo e Carlo la black music è un punto di partenza, come lo sono gli omaggi a grandi artisti come Prince o De André

Lo scorso venerdì 8 dicembre gli studi di RBE radio TV hanno ospitato la band torinese dei Melty Groove. Il gruppo è formato da tre musicisti dal background differente, una miscela in grado di creare un sound unico e originale. Come si evince dalla homepage del loro sito, il punto di partenza musicale di Alice, Edoardo e Carlo è la musica black, in particolare il funk e il soul. In realtà, ascoltando i Melty su YouTube, su Spotify o, meglio ancora dal vivo, emerge un elemento fondamentale. Identificare questo coinvolgente trio in un genere musicale è un limite. Ne è la conferma non solo la cover di Kiss, in cui Alice e compagni riescono a creare un sound assolutamente nuovo con citazioni davvero interessanti. Un esempio? La linea di basso che richiama Jaco Pastorius. Prince ne sarebbe piacevolmente sorpreso, ne sono sicuro.

Prima di lasciarvi all’ascolto del live trasmesso a Café Bleu, nel podcast segnalo la riuscita interpretazione di “Amore che viene, Amore che vai”, l’omaggio appassionato a Fabrizio De André, un cantautore che in un solo disco ha unito il Mediterraneo, dall’Africa all’Europa.

Ascolta il podcast, scopri i Melty Groove