Lo scorporamento del processo Eternit
Radio Beckwith evangelica

La Cassazione ha confermato il provvedimento del gup torinese che prevede il declassamento del reato di cui è accusato il patron dell’Eternit Stephan Schmidheiny. Ora il processo viene suddiviso in vari procedimenti, in diverse zone d’Italia. Oggi a Torino è iniziato quello per due morti da amianto a Cavagnolo (nel torinese).

Ascolta l’intervista a Bruno Pesce dell’Afeva, Associazione Familiari Vittime dell’Amianto.