Café Bleu – Mad in Poesia, Arte e Design
Radio Beckwith evangelica

La puntata di Café Bleu andata in onda venerdì 16 marzo, ha proposto un variegato menù con tanta poesia, arte tout court ma anche design ed eccellenze del gusto.
Come accade già da alcuni mesi, il venerdì di Café Bleu si apre con la rubrica Scrittori sopra le righe, l’appuntamento settimanale con il racconto del quotidiano vissuto dagli autori e dalle autrici dei nostri libri preferiti. Dopo aver fatto un salto nell’America di Charles Bukowski e nella Parigi di Raymond Radiguet e Simone De Beauvoir, siamo andati a scoprire la Londra di Virginia Woolf, abbiamo camminato accanto a Luigi Pirandello, abbiamo assaporato le atmosfere del Messico di Frida Kahlo e la poesia quotidiana di Pablo Neruda.
Protagonista di questa puntata di Scrittori sopra le Righe è Dino Campana, indimenticato e sensibile poeta vissuto nel primo Novecento del quale abbiamo ricordato alcuni episodi della sua vita: dal rapporto burrascoso con Sibilla Aleramo, portato sul grande schermo nel 2002 da Michele Placido con il film Un viaggio chiamato Amore che ha visto tra gli interpreti principali Stefano Accorsi e Laura Morante, alla triste vicenda che ha condotto il poeta ad essere rinchiuso in un’ospedale psichiatrico fino alla sua morte.
Vuoi scoprire le curiosità sulla vita di Dino Campana e il suo legame con la provincia di Torino?
Ascolta il podcast cliccando sul link al fondo di questo articolo.

Dell’importanza della casa come luogo che accoglie e “cura”, abbiamo parlato con l’architetta Giulia Mezzalama, una delle tre anime del progetto MinD Mad in Design. Questo workshop giunto alla quarta edizione, si svolgerà al Lingotto di Torino fino al 19 marzo, giorno in cui verranno mostrati i risultati del lavoro svolto da oltre cinquanta studenti provenienti da vari atenei italiani e stranieri insieme a quindici utenti seguiti dai servizi di salute mentale. I risultati delle precedenti tre edizioni del workshop sono a disposizione sul sito www.madindesign.com.
Vuoi scoprire su cosa verterà il laboratorio di quest’anno?
Ascolta il podcast al termine di questo articolo!

Dopo aver parlato del rapporto tra poesia e design e salute mentale, nella puntata odierna di Café Bleu siamo andati alla scoperta dello spettacolo Fuori – Storie dal manicomio di Collegno messo in scena da Lab22 con la regia di Serena Ferrari, da un’idea di Lorenzo Siviero.
Dopo le prime performance dello scorso inverno, il 18 e il 19 maggio prossimi sul palco della Lavanderia a Vapore di via Pastrengo 51, location adiacente a quello che era l’ex Ospedale Psichiatrico della cittadina alle porte di Torino, un folto gruppo di musicisti, attori e danzatori riproporranno una produzione artistica creata per ricordare le drammatiche condizioni dei degenti di allora, sensibilizzando il pubblico sul tema della salute mentale e su come la dignità umana debba guidare ogni aspetto della vita, incluse situazioni di cura e di detenzione.
Ne ha parlato a Café Bleu il presidente dell’associazione Lab22, Claudio Ferrari. Puoi ascoltare l’intervista cliccando sul link in fondo all’articolo.

Com’è consuetudine per Café Bleu, non può mancare lo spazio riservato alla buona cucina con un occhio di riguardo alle eccellenze gastronomiche del nostro territorio. A questo proposito, abbiamo presentato uno dei primi appuntamenti che vedranno i portici del centro storico di Torino ripopolarsi dopo la stagione invernale con uno dei primi eventi all’aperto dell’imminente primavera.
La kermesse Dolci Portici è stata presentata stamattina nella Sala Giunta di Palazzo Birago di via Carlo Alberto 16. In questa occasione è stata presentata una manifestazione che ha l’obiettivo di promuovere la produzione artigianale pasticciera evidenziando gli aspetti culturali legati alle specialità ma anche i metodi di lavorazione del prodotto.
Come ha raccontato ai nostri microfoni il presidente della onlus Fondazione Contrada Torino, Germano Tagliasacchi, Dolci Portici punta anche a valorizzare i portici e le gallerie del centro storico evidenziandoli come uno dei simboli della città.

Oltre alle interviste agli ospiti che hanno partecipato a questa puntata, nel podcast potrai ascoltare anche la playlist musicale pensata per questo ultimo appuntamento settimanale del bistrot radiofonico di RBE.

Ascolta il podcast!