Stanze dei culti e del silenzio a Ferrara
Radio Beckwith evangelica

Sempre più ospedali si dotano, al loro interno, di stanze del silenzio, luoghi dove poter trascorrere un momento in pace e tranquillità.

L’Azienda di sanità pubblica di Ferrara ha firmato un protocollo con comunità religiose e associazioni laiche per l’apertura di nuovi spazi di raccoglimento in tre ospedali della provincia.
La pastora valdese Giusy Bagnato era presente in rappresentanza del Circuito delle chiese valdo-metodiste, mentre il pastore Emanuele Casalino rappresentava la chiesa battista.

Uno spazio laico, pubblico e aperto a tutti, che supera i limiti che possono imporre credenze e appartenenze religiose. La natura laica si esprime anche con l’origine dell’idea, partita dalla Regione Emilia Romagna.

La stanza del silenzio è attiva nell’ospedale Sant’Anna di Cona, mentre il progetto prossimamente coinvolgerà altri tre ospedali della provincia di Ferrara: Argenta, Lagosanto e Cento.

Su Riforma.it potete leggere l’articolo su questo argomento, firmato da Sara Tourn.

Intervista con Emanuele Casalino, realizzata da Sara Tourn di Riforma.it

Diretta live della puntata di Voce delle Chiese