RBE on Tour – Todays Festival: Torino e tutte le città del mondo
Radio Beckwith evangelica

Il Todays Festival racconta le città del mondo a Torino e, a sua volta, Torino al mondo intero. Una mission confermata anche nell’imminente quarta edizione 2018. Centrali sono le proposte musicali. Idee ricercate e portate sul palco in quei luoghi di periferia che diventano centrali per testimoniare il cambiamento urbano e sociale del nostro capoluogo.
Durante la conferenza stampa di presentazione della quarta edizione Todays Festival dello scorso 5 luglio, Gianluca Gozzi, direttore artistico del festival ha raccontato le novità previste quest’anno. «Punto fermo è la ricerca musicale per una proposta che punta – come ha ribadito Gozzi – ad andare oltre l’ovvietà». Senza ostinarsi ad inseguire un possibile futuro o strizzare l’occhio a un ovvio passato. Proponendo attitudini musicali diverse e che difficilmente si possono vedere tutte insieme in un festival nell’arco di tre giorni.
Dai The War on Drugs ai My Bloody Valentine, dagli Editors all’eporediese Cosmo. Senza dimenticare alcune delle più interessanti idee musicali emerse negli ultimi anni. Dal 24 al 26 agosto, il Todays accenderà le luci sui palchi dello sPAZIO 211 e dell’ex fabbrica INCET, entrambi in via Cigna, offrendosi al pubblico non solo come una sequenza di concerti. Gli artisti e le artiste proposte dal festival non riempiono semplicemente un cartellone di esibizioni live. In questi tre giorni di fine agosto a Torino, un tempo periodo di città vuota e di vacanze al mare, potremo scoprire tanti motivi per emozionarci con la musica. Con nuovi modi di definire questa arte, a volte strani e non rassicuranti ma che ci faranno star bene. E, come ricordano gli organizzatori del Todays, tutto questo sarà da vivere non perché ne varrà la pena ma «perché ne varrà la gioia».

Gianluca Gozzi, direttore artistico del Todays Festival, ha raccontato ai nostri microfoni le novità dell’imminente edizione 2018.

Ascolta l’intervista