A Torino un flash mob contro il razzismo nei confronti della comunità cinese
Radio Beckwith evangelica

A seguito delle recenti aggressioni e degli atti di razzismo nei confronti di persone di origine cinese, l’Istituto Confucio dell’Università di Torino ha deciso di scendere in piazza con un flash mob intitolato Isoliamo il virus, non la solidarietà.

L’intento è quello di contrastare «gli episodi di intolleranza riferiti da molti studenti e dalle comunità cinesi locali (…). Il razzismo non sconfigge il virus, ci lascia tutti sconfitti».

L’appuntamento è per giovedì 13 febbraio, alle ore 17 in Piazza Castello.

L’intervista alla presidente dell’Istituto Confucio, Stefania Stafutti.

Foto di chensiyuan - chensiyuan, CC BY-SA 4.0, Collegamento