Covid19, la situazione in Piemonte
Radio Beckwith evangelica

Con l’intervista all’Assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Icardi

Abbiamo registrato l’intervista con l’assessore alla Sanità del Piemonte mercoledì 11 marzo in cui ci ha fatto il punto della situazione su un po’ di argomenti collegati all’emergenza legata all’epidemia di Covid19 nella nostra regione.

Sono, invece, 14 i nuovi decessi in Piemonte venerdì 13 marzo di persone positive al test del “coronavirus covid19”, rilevati tra la notte del 12 e la mattina del 13 dall’Unità di crisi regionale piemontese.

Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza sono morte 43 personeper complicanze legate anche a Covid-19. Il 70% sono uomini e il 30% donne e l’età media è di 80 anni.

Il totale dei decessi vede interessate le provincie piemontesi in questo modo: 17 ad Alessandria, 10 a Torino, 4 a Biella, 4 a Novara, 3 a Vercelli, 2 ad Asti, 2 a Cuneo, 1 nel Vco. Attualmente sono 130 i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Si avvicina, quindi, il limite di 200 posti di terapia intensiva che il Piemonte ha, al momento, dopo l’incremento voluto dall’assessore che li ha portati da 100 a 200 come ci spiega e racconta nell’intervista.