Il rapporto con il cibo nelle nostre tradizioni religiose
Radio Beckwith evangelica

In questa nuova puntata di Fede e sfide parliamo del rapporto tra il cibo e le tradizioni religiose, insieme al pastore valdese Gianni Genre.

“Dietro alle norme, ai divieti, alle prescrizioni alimentari, vi sono sempre delle ragioni ed è importante comprenderle, per poter rispettare le altrui idee. Vi sono convincimenti legati alla vita e al rapporto con Dio, quindi quando ci rapportiamo con persone di diverse religioni abbiamo molto da imparare e dobbiamo essere molto attenti” ribadisce Genre.

La religione ebraica presenta numerose regole da seguire in campo alimentare, altre sono presenti nella tradiione islamica.

E nella tradizione protestante? “Non ci sono limitazioni – spiega Genre – o, meglio, non c’è una casistica di cose che possano o debbano esser mangiate o evitate. Ciò è anche collegato al fatto che nei Vangeli viene raccontato che Gesù ha sempre mangiato con tutti e ha valorizzato l’aspetto conviviale del momento del pasto”.

La puntata si chiude con uno sguardo alla cucina valdese, una cucina a km 0 e che, come gran parte della tradizione contadina e montana, recupera tutto, nel rispetto della provenienza del cibo.

La trasmissione “Fede e sfide” è curata dal Gruppo dell’amicizia islamo-cristiana di Pinerolo. Per contatti o informazioni: amicizia.ic@gmail.com.

Cibo e tradizioni religiose