La lettura dei testi antichi: tradizione cristiana cattolica
Radio Beckwith evangelica

Nel ciclo di trasmissioni “Fede e Sfide” apriamo un nuovo capitolo di analisi: come vengono letti i testi antichi che orientano il nostro cammino di fede.

In questa prima puntata approfondiamo l’approccio delle comunità cristiane cattoliche. Ne parliamo con Franco Barbero, presbitero della comunità cristiana di base di Pinerolo e già ospite della trasmissione in questa puntata.

“La lettura continuativa, rigorosa, aperta ai nuovi contributi delle scienze storiche ed epistemologiche è assai rara” dice Barbero “Troppo sovente la liturgia e il catechismo usano la Bibbia come prontuario di risposte e di formule. Oggi, dentro la tradizione cattolica e cristiana in genere, esistono ottimi strumenti e sollecitazioni alla lettura della Bibbia in esperienze parrocchiali, comunitarie ed ecumeniche. Bisogna far crescere queste esperienze che sono più impegnative e meno attraenti soprattutto perché la lettura della Bibbia può aiutarci a deporre gli inutili fardelli del devozionalismo”.

La trasmissione “Fede e sfide” è curata dal Gruppo dell’amicizia islamo-cristiana di Pinerolo. Per contatti o informazioni: amicizia.ic@gmail.com.

Franco Barbero: la lettura dei testi antichi nella tradizione cattolica