Acrobati Sentimentali – Ep. 3 – Come superare l’aridità nei sentimenti?
Radio Beckwith evangelica

Il terzo episodio della rubrica dedicata ai sentimenti cerca una risposta a queste domande: come si trasforma il sentimento? Come possiamo superare l’aridità nei sentimenti?

Acrobati Sentimentali, spunti per un discorso amoroso, è la rubrica di Café Bleu che ogni settimana propone una riflessione condivisa sul tema dell’amore e dei rapporti interpersonali.
Per il terzo appuntamento di Acrobati Sentimentali siamo partiti da una riflessione proposta da Annalisa, un’ascoltatrice di Café Bleu.

“Mi domando come sia cambiato il “sentire”, il sentimento. Cioè come si sia trasformato anche dentro di me, non è solo un giudizio verso gli altri. Vorrei aprirmi e provare l’emozione, le cosiddette farfalle nello stomaco ma più passa il tempo e meno vivo questa sensazione”.

Il punto è capire perché non si sente più.
Perché non sappiamo più desiderare? Perché indossiamo sempre più maschere e siamo sempre meno veri?

Forse perché abbiamo preso troppe fregature?
Perché ci portiamo addosso troppi pesi? Perché siamo tutti ripiegati su noi stessi e non vediamo più l’altro?

Con Sabina Baral cerchiamo di rispondere a queste domande. Dove trovare degli spunti se non nella poesia? Abbiamo scelto i versi di Alda Merini autrice della poesia Io non ho bisogno di denaro.

Io non ho bisogno di denaro.

Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all’ orecchio degli amanti.
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.

La mia poesia è alacre come il fuoco
trascorre tra le mie dita come un rosario
Non prego perché sono un poeta della sventura
che tace, a volte, le doglie di un parto dentro le ore,
sono il poeta che grida e che gioca con le sue grida,
sono il poeta che canta e non trova parole,
sono la paglia arida sopra cui batte il suono,
sono la ninnanànna che fa piangere i figli,
sono la vanagloria che si lascia cadere,
il manto di metallo di una lunga preghiera
del passato cordoglio che non vede la luce.

Ascolta il terzo podcast di Acrobati Sentimentali

Acrobati Sentimentali va in onda tutti i venerdì nel bistrot radiofonico di RBE.
Scrivete le vostre testimonianze e le vostre riflessioni a cafebleu@rbe.it, via SMS e Whatsapp al numero 3396300192 oppure con un messaggio sulle pagine Facebook e Instagram del programma.

Foto di Giuliano Grittini at it.wikipedia, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=8366784
Di Giuliano Grittini at it.wikipedia, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=8366784