Educazione Civica con insegnanti di religione cattolica?
Radio Beckwith evangelica

Da settembre 2020 l’Educazione Civica è entrata nel mondo della scuola: una disciplina trasversale che interessa tutti i gradi scolastici, a partire dalla scuola dell’Infanzia fino alla scuola secondaria di II grado.
Interessa inoltre anche tutte le materie: ognuna, con le proprie caratteristiche, ha il compito di far emergere gli aspetti peculiari dell’Educazione Civica.

La Chiesa Valdese di Milano ha recentemente diramato un comunicato, accogliendo un avviso giunto anche da altre comunità: “Avendo appreso che in molte scuole del secondo ciclo l’introduzione dell’insegnamento di educazione civica è stata affidata, in tutto o in parte, agli insegnanti di religione cattolica, attesta la propria contrarietà a questa decisione”.

Il comunicato, che potete riprendere per intero sul sito milanovaldese.org, si conclude dicendo: “Pur consapevoli della difficoltà che i dirigenti scolastici, i consigli di classe e tutto il corpo docente stanno ancora attraversando a causa della pandemia, riteniamo che non si debba derogare alle misure che garantiscono la laicità dello stato e, in questo caso specifico, della scuola pubblica”.

Ne parliamo con Monica Fabbri, presidente del concistoro della chiesa valdese di Milano