Premio Ostana 2021 – Le lingue madri riunite “en partatge”
Radio Beckwith evangelica

Fino al 5 giugno Ostana ospita la XIII edizione del Premio dedicato alle lingue madri di tutto il mondo. Per il secondo anno consecutivo l’evento si svolgerà online.

La tredicesima edizione del Premio Ostana si svolgerà “en partatge” (in condivisione nella lingua occitana). Ogni anno a Ostana, ai piedi del Monviso, la manifestazione riunisce le lingue madri di tutto il mondo per dare vita a un festival dedicato alla biodiversità lingustica. Come lo scorso anno, anche il Premio Ostana 2021 avrà luogo online. L’interessante agenda di incontri permetterà agli spettatori e alle spettatrici di partecipare in streaming agli incontri con autrici, autori e docenti provenienti da tutto il mondo. Tra questi ci sarà “Chi” Suwichan Phattanaphraiwan (in foto), famoso attivista Karen, di lingua Pgaz k’Nyau, che racconterà il recupero dell’arpa tradizionale Tehnacu e il suo attivismo ambientale.

Qual è il programma del Premio Ostana 2021?
Andrea Fantino, uno dei componenti del comitato organizzativo, ne ha parlato ai microfoni di Café Bleu.

Ascolta il podcast

Chi Suwichan Phatthanaphraiwan