Cominciamo Bene – 24 giugno 2021
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Europa a porte chiuse Oggi in Consiglio Europeo si discuterà, probabilmente, di un piano della Commissione Europea che includerebbe la volontà di spendere circa 3 miliardi di euro per sostenere la gestione turca dei flussi migratori dal Medio Oriente. Italia, Francia e Germania potrebbero intanto stilare una collaborazione per la spartizione di richiedenti asilo nei tre territori. Amnesty International ha stilato un nuovo rapporto in cui racconta i sistematici respingimenti dei migranti da parte della Grecia.

Esteri

Secondo il World Food Programme almeno 41 persone nel mondo sono a rischio carestia. In Europa continua lo scontro sulla legge anti LGBT ungherese, mentre secondo un sondaggio a 5 anni dal referendum sulla Brexit molti cittadini europei sarebbero pronti a riaccogliere il Regno Unito. Il governo di transizione della Libia ha confermato l’impegno a tenere le elezioni il prossimo 24 dicembre. Mentre Germania e Francia vorrebbero coinvolgere maggiormente la Russia negli incontri europei, arrivano notizie di uno scontro tra la marina russa e quella britannica, negato dalla Royal Navy.

Interni

Il Presidente del Consiglio Draghi ha ribadito la laicità dello Stato italiano rispondendo alla richiesta del Vaticano di rivedere il ddl Zan. Il ministro Giovannini annuncia la fine entro il 2040 delle auto a benzina, mentre il Consiglio di Stato ha annullato la sentenza del Tar di Lecce sullo spegnimento degli impianti dell’area a caldo dell’ex Ilva di Taranto. Continuano gli scontri nel Movimento 5 Stelle, con la discussione a distanza tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo.

Foto via Flickr