Cominciamo Bene – 02 febbraio 2022
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Commercio di rifiuti El Pais racconta di una lunga serie di navi dirette verso una controversa discarica del paese: si tratta spesso di materiale potenzialmente nocivo in arrivo dal resto dell’Europa. Come avvengono questi scambi internazionali di rifiuti? C’è chi lo definisce “colonialismo dei rifiuti”: la rotta verso la Spagna è infatti un’eccezione, perché in genere si tratta di paesi ricchi che spediscono plastica verso quelli in via di sviluppo. In questo si inseriscono anche i dispositivi sanitari usati nel corso della pandemia, che stanno generando globalmente enormi quantità di rifiuti.

Esteri

La Russia ha accusato l’Occidente di aver ignorato le richieste di sicurezza da parte di Mosca, mentre l’Ucraina apre ad alleanze con Polonia e Gran Bretagna. Gli Stati Uniti si dicono pronti a un accordo sul nucleare iraniano e rilanciano sulla responsabilità di Teheran per concludere il dialogo. Oggi la Commissione europea vota sull’introduzione di gas e nucleare nella lista di fonti energetiche ecocompatibili. Intanto, è iniziata la costruzione del muro anti-migranti tra Polonia e Bielorussia. Save the Children denuncia la morte di due bambine per il freddo nei campi per sfollati di Idlib, mentre Amnesty International si è unita ad altri gruppi per i diritti umani che affermano che il sistema di oppressione di Israele nei confronti dei palestinesi equivale alla definizione internazionale di apartheid.

Interni

È stato lanciato un appello rivolto al governo italiano per la revoca immediata del memorandum Italia-Libia a causa della situazione dei lager libici. Ieri è stata rinviata al 6 aprile l’udienza per Patrick Zaki davanti al tribunale di Mansoura. Oggi i ministri esporranno al presidente del Consiglio i loro progetti per il raggiungimento degli obiettivi del Pnrr. Il governo deciderà a breve le nuove regole per i positivi negli istituti scolastici e sulla durata del green pass rafforzato. Il Consiglio federale della Lega ha dato mandato a Matteo Salvini per costruire un’alleanza “alternativa alla sinistra”, mentre continuano gli scontri politici interni al Movimento 5 Stelle. Secondo i dati Istat, a dicembre è sceso il tasso di disoccupazione, sebbene cresca ancora il lavoro precario. Ieri tre nuove morti sul lavoro.

Foto vi aPixabay