Artigianato Pinerolo, al via la 46° edizione tra creativita’ e talenti
Radio Beckwith evangelica

Venerdì 9 settembre apre la Rassegna pinerolese con il filo conduttore della creativita’ e del saper fare artigiano. Con la vice sindaca Francesca Costarelli siamo andati a scoprire gli ultimi dettagli dell’evento che inaugura alle 17:00 con la diretta radio tv di RBE!

La creativita’ e il saper fare artigiano in mostra a Pinerolo. Da venerdì 9 a domenica 11 settembre si tiene la 46° edizione di Artigianato Pinerolo. “Esperienze. Talenti. Emozioni” è il claim scelto quest’anno per rappresentare, tra le tante proposte, l’appuntamento con Pinerolo Botteghe Aperte. Si tratta del progetto che valorizza artigiani e artigiane che con le loro opere e la loro presenza popoleranno il Nodo Concept Space di Piazza Vittorio Veneto e le vie Del Duomo e Del Pino. Con la vice sindaca Francesca Costarelli a Café Bleu abbiamo scoperto anche le iniziative per i bambini e le bambine di Artigianato Kidz, le proposte musicali del Loft Urban Box, la via del Gusto curata dall’associazione Made in Pinerolo. Infine, lo spazio degli hobbisti e delle hobbiste di Mani Creative e la collaborazione con la Pro Loco. Tutti i dettagli del programma e l’emozione per il ritorno a pieno regime dopo tre anni sono disponibili qui sotto.

Ascolta l’intervista

RBE torna in piazza e in filodiffusione con una proposta di trasmissioni per l’Artigianato nelle piazze del centro storico di Pinerolo. Ascolta e guarda sul canale 87 sul decoder digitale terrestre e su rbe.it.

RBE radio TV live per Artigianato Pinerolo

Venerdì 9 settembre:
– dalle ore 17:30 alle 18:30 diretta in Piazza Cavour di Mi Ritorni in Mente con Marta De Lorenzis e Samuel Dossi

Sabato 10 settembre:
– dalle ore 11:00 alle 12:00 diretta in filodiffusione dall’Ufficio del Turismo di via del Duomo, 1 con Alessio Lerda e Claudio Petronella
– dalle ore 17:00 alle 18:00 diretta in Piazza con Matteo Chiarenza e Claudio Petronella

Domenica 11 settembre:
– dalle 16:30 alle 17:30 diretta in Piazza con Alessio Lerda e Claudio Petronella


Foto di copertina via Facebook