Nelle settimane precedenti al voto Italian Climate Network e Climalteranti hanno stilato l’Indice di Impegno Climatico, un’analisi dettagliata e anche una valutazione di come viene trattato il clima nei programmi elettorali dei vari partiti. Ne abbiamo parlato, ad elezioni concluse, con Stefano Caserini, Docente di Mitigazione dei cambiamenti climatici del Politecnico di Milano, membro del Consiglio Direttivo di Italian Climate Network e fondatore di Climalteranti.

Salta all’occhio come i quattro partiti valutati in modo più negativo da questo indice siano proprio i componenti della coalizione di destra, che detiene ora una larga maggioranza in Parlamento. Le previsioni quindi non sono rosee, ma si nota quantomeno un timido miglioramento delle politiche sul clima rispetto alle precedenti elezioni.