The Mountain Touch a Torino, la mostra che mette in dialogo arte, essere umano e natura
Radio Beckwith evangelica

Fino al 2 aprile 2023 il Museo Nazionale della Montagna espone le opere di 14 artisti in dialogo con una narrazione scientifica che il curatore Andrea Lerda ha presentato in diretta su RBE

The Mountain Touch è la mostra curata da Andrea Lerda inaugurata lo scorso 4 novembre al Museo Nazionale della Montagna di Torino. Il progetto espositivo rientra nel Programma Sostenibilità avviato quattro anni fa dallo spazio museale del Monte dei Cappuccini. Fino al 2 aprile 2023 è disponibile il dialogo tra le opere di 14 artisti italiani e internazionali con il lavoro di Federica Zabini e Francesco Meneguzzo. Si tratta di due ricercatori dell’Istituto per la BioEconomia del CNR (Consiglio Nazionale per le Ricerche) che da diversi anni conduce esperimenti sugli effetti della terapia forestale sull’essere umano. La mostra curata da Lerda propone la montagna come laboratorio educativo naturale, un luogo in grado di coinvolgere le persone attraverso percorsi di sensibilizzazione e attività ecopedagogiche. Da queste suggestioni nasce il progetto The Mountain Touch, uno spazio che offre una riflessione sul legame tra essere umano, montagna e natura.

Andrea Lerda ha presentato in diretta a Café Bleu il percorso narrativo della mostra che unisce l’arte a due concetti: la “montagna che cura” e la “cura della montagna”. Nell’intervista si parla anche degli eventi inseriti nel public program e del prossimo appuntamento di sabato 17 dicembre alle 16:30, “Icaros. La voce che cura”.

Ascolta l’intervista

Il Museo della Montagna fu istituito nel 1874 dai soci del Club Alpino Italiano che da circa dieci anni fu creato nel capoluogo piemontese. Ad oggi il Museo si propone come polo culturale che propone attività scientifiche e divulgative che raccontano l’amore per le montagne di tutto il mondo. Gli orari di visita e altre informazioni pratiche sono disponibili cliccando qui.

Per l’immagine di mostra: courtesy Michael Fliri e Galleria Raffaella Cortese, Milano. Foto: Rafael Kroetz
Foto di copertina: The Mountain Touch, sito web Museo della Montagna