“Notte Benigna” con la Casa delle Diaconesse
Radio Beckwith evangelica

Ci siamo anche noi a Natale!“: gli ospiti della Casa delle Diaconesse di Torre Pellice, struttura della Diaconia Valdese Valli, lanciano un appello per creare una comunità virtuale attorno a chi, in questi ultimi anni di pandemia, non ha più potuto godere del contatto e della presenza degli affetti più cari.

La proposta riguarda il canto dell’inno “Notte Benigna“, da registrare in formato video e da inviare, seguendo le istruzioni pubblicate sul sito www.xsone.org/news/cantate-con-noi, alla Casa delle Diaconesse.

Ne parliamo con Laura Turchi, presidente del Comitato della Casa delle Diaconesse.

Cosa bisogna fare?

  1. Ascoltare l’inno Notte Benigna tramite il seguente link (dal minuto 3.48 al 5.52)
  2. Cantare l’inno Notte Benigna da soli o con altri
  3. Fare un video col telefonino mentre si canta l’inno
  4. Mandare il video via mail a animazionediaconesse@diaconiavaldese.org
  5. Mandare il modulo per consentire la pubblicazione del video
  6. Guardare il canale YouTube di XSONE per trovare il vostro video

Tutte le info QUI.

Intervista con Laura Turchi



Notte Benigna (prime due strofe)

1) Notte benigna. Notte tranquilla,
Oh! Come brilla – Il tuo chiaror
Tua queta luce- Gli uomini adduce
Alla dimora – Del Redentor
Risplenda ognora – Nel nostro cuor

2) Notte benigna. Notte tranquilla,
Oh! Come squilla – Con lieto zel
Tua voce, e canta – Fervida santa
La gioia pura – Dell’Evangel,
Che rassicura – Che guida al ciel