Queerology: storie incredibilmente vere di persone orgogliosamente queer

Oggi scopriamo un grande artista della Pop Art: Keith Haring, uno street artist che con i suoi omini riconoscibilissimi ha tappezzato le strade di New York e lanciato forti messaggi sociali.

Keith nasce il 4 maggio 1958 e fin da piccolo dimostra un grande talento per il disegno e insieme al padre comincia a disegnare molti fumetti. A fine anni ’70 si trasferisce nella Grande Mela dove incontra tanti altri artisti, tra cui Andy Warhol.
Purtroppo, anche Keith è una delle vittime dell’AIDS che negli anni ’80 ha devastato la comunità LGBTQ+, ma questo lo spingerà a occuparsi di una campagna di sensibilizzazione sul tema sempre attraverso la sua arte.

La biografia di Keith è stata scelta in occasione della Giornata mondiale contro l’AIDS del 1 dicembre. U=U (Non rilevabile=Non trasmissibile), ma vi ricordiamo l’importanza della prevenzione: scegliere sempre di avere rapporti sessuali protetti grazie a preservativo/oral dam e PrEP, fare test periodici dell’HIV e altre infezioni sessualmente trasmissibili.

Darianna ci ha raccontato la sua biografia, come sempre potete ascoltarla qui

Per approfondire: