In Mare Aperto – Pluralità di orizzonti per (non?) credenti” è il titolo del ciclo di incontri organizzati dalla Diocesi e dalla chiesa valdese di Pinerolo.

Obiettivo di questi appuntamenti, che partiranno venerdì 19 gennaio, è quello di creare una continuità tra la Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani (SPUC) e la Festa delle Libertà del XVII febbraio. Le persone che sono state a partecipare come ospiti dei vai momenti sono legate a vari ambiti del mondo della cultura, dello spettacolo e del dialogo interreligioso.

Qui si può trovare il programma completo.

Ne abbiamo parlato con Sabina Baral e Paolo Zebelloni, membri della commissione ecumenica.