Territori Compresi” è il titolo del 7° convegno organizzato da Servizi Inclusione della Diaconia Valdese, che si svolgerà giovedì 25 gennaio a Bologna.

Un’occasione per riflettere sull’importanza del tessuto sociale, della rete di collaborazioni e delle esigenze specifiche dei vari territori in cui sono proposti servizi e progetti, non solo della Diaconia Valdese.
I territori sono luoghi che ci hanno visto inizialmente impegnati soprattutto nell’accoglienza di persone migranti – spiega Francesco Sciotto, presidente CSD – Ci siamo però resi conto che i bisogni dei territori non riguardavano solo le persone in viaggio, ma anche larghe fette della popolazione con cui entriamo in contatto, che possono avere difficoltà momentanee o croniche. Crediamo sia importante riflettere sull’evoluzione, a volte sull’involuzione, dei territori, sugli aspetti di crescita o di difficoltà“.

Tra i protagonisti del convegno ci saranno anche i Community Center della Diaconia Valdese, sparsi in varie zone d’Italia, che prestano particolare attenzione alla comprensione del territorio in cui sono ubicati per poter proporre una giusta offerta (ne abbiamo parlato qui).
Sono luoghi in cui incontriamo le persone. Mi piace pensare che siano altre porte delle nostre chiese aperte sui territori” conferma Sciotto.

Ascolta l’intervista completa