Viaggio in Italia
Radio Beckwith evangelica

Il percorso è un viaggio in Italia da Sud a Nord, attraverso le esperienze dei primi decenni dell’800 intorno a Napoli, alla scuola di Posillipo e alla cosiddetta scuola dei Portici, attraverso la figura di De Nittis che proprio da Napoli si trasferirà prima a Firenze e poi a Parigi. C’è poi l’esperienza toscana dei pittori macchiaioli che intorno al 1861 conduce verso la pittura che poi verrà declinata in maniera diversa attraverso l’esperienza della scuola lombarda e della scuola ligure. C’è Antonio Fontanesi, un maestro a cui viene dedicata una sala in quanto apripista della nuova concezione di paesaggi di stati d’animo, paesaggi dell’anima, che troverà in Segantini, quindi risalendo verso nord Italia alla fine del secolo, uno dei suoi interpreti più coinvolgenti. Si arriva all’ultima sezione della mostra per veder interpretato il paesaggio come simbolo con i paesaggi simbolisti e divisionisti di Previati, Pellizza da Volpedo e Angelo Morbelli.
Ne parla la curatrice Alessandra Tiddia.

Giuseppe de Nittis - Passa il treno