La Basilica Palladiana di Vicenza, simbolo di una stagione architettonica rimasta iconica nella storia del Paese, entra in dialogo con l’architettura del contemporaneo David Chipperfield. In mostra si è scelto di portare, più che delle opere, una modalità di lavoro con cui i vari studi del grande architetto sparsi per il mondo, creano e sviluppano nuove idee. Molti progetti realizzati o in corso di realizzazione compongono il percorso di cui parla Lorenzo Marchetto, responsabile organizzativo della mostra.

Pubblicato in Rbe