Assise Fcei, Bookcity Milano e quaderno 16 giorni Fdei
Radio Beckwith evangelica

Una puntata ricca di spunti: parleremo di due eventi che si sono appena conclusi, l’assise Fcei e Bookcity a Milano, e del quaderno della Fdei contro la violenza.

Iniziamo parlando della prima Assise generale della Federazione Chiese Evangeliche in Italia. Tanti i temi proposti durante questo incontro dei protestanti evangelici italiani: formazione dei più giovani, interculturalità, presenza nella società civile e rapporti con lo Stato.
A questa I Assise generale della Federazione delle chiese evangeliche in Italia hanno partecipato i delegati delle chiese membri della Federazione: Chiesa apostolica italiana, Unione cristiana evangelica battista d’Italia, Chiese metodiste e valdesi, Esercito della Salvezza, Chiesa evangelica luterana in Italia, Chiese libere.
Qui trovate l’articolo di Sara Tourn su Riforma.it.

Proseguiamo ricordando Bookcity Milano, una grande kermesse culturale che ha invaso la città con migliaia di appuntamenti, incontri, film, conferenze…
Con Samuele Carrari, della Claudiana di Milano, facciamo un bilancio dell’evento: “Un’occasione anche per scoprire luoghi cortili e posti che non si conoscevano nemmeno. Come libreria Claudiana siamo in prima linea nell’organizzazione, abbiamo ospitato due eventi con la proiezione anche di un film. Oltre a questi eventi ci siamo spesi con l’ordine e l’invio di libri in varie zone di Milano”.

Infine ci dedichiamo al fascicolo dei 16 giorni contro la violenza, proposto anche quest’anno dalla Federazione Donne Evangeliche in Italia. Un “Quaderno” edito in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre. I 16 giorni sono quelli che trascorrono tra il 25 novembre e il 10 dicembre, giornata internazionale dei diritti umani. “Un quaderno speciale, quest’anno, per un’occasione speciale – ci racconta Claudio Geymonat che ha intervistato la curatrice Gianna Urizio – Perché quest’anno cade l’anniversario dei 70 anni della Costituzione italiana e della Dichiarazione universale dei diritti umani”.
Il fascicolo si può scaricare a questo link.
Trovate l’articolo pubblicato su Riforma.it e su Nev.it

Podcast della puntata