Cominciamo Bene, la rassegna stampa ragionata di lunedì 5 maggio 2020
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Secondo i dati pubblicati dall’Istat, nel mese di marzo la mortalità media è aumentata del 49,4%, ma sono stati registrati dei forti divari tra Nord e Sud del Paese.
Continua la ricerca di terapie contro il coronavirus: l’università di Utrecht in Olanda ha creato un anticorpo monoclonale in grado di sconfiggerlo in laboratorio.
Intanto si parla anche di contact tracing: Apple e Google hanno assicurato di aver eliminato la localizzazione della posizione nelle app che permettono di tracciare i contatti per fermare la pandemia di coronavirus, e il governo britannico inizia la sperimentazione di una app nell’isola di Wight.

Mondo

Sono 3 milioni e 559mila le persone colpite dal coronavirus a livello globale. I deceduti invece sono 249.520.
Continuano le accuse statunitensi alla Cina, ma l’Oms ha smentito l’esistenza di prove su una possibile creazione di Covid-19 in un laboratorio cinese.
Le ultime proiezioni indicano che gli Stati Uniti dovranno affrontare un gravissimo bilancio di contagi e di decessi da coronavirus.
Almeno 40 Paesi e numerosi donatori privati hanno annunciato uno sforzo economico di più di 8 miliardi di dollari per finanziare la ricerca sul vaccino contro il Covid-19. L’iniziativa è stata promossa dalla Commissione europea.
L’Olanda intende porre una serie di condizioni per dare il via libera all’utilizzo del Mes per sostenere gli Stati colpiti dagli effetti della pandemia.In Francia, Germania e Spagna i leader sindacali, le forze politiche e l’opinione pubblica stanno esortando i governi a non allentare con troppa rapidità le misure restrittive.
Intanto, un gruppo di ricerca attivo tra il Regno Unito e il Kenya ha scoperto l’esistenza di un microbo in grado di impedire l’infezione da malaria.
In Egitto un giovane regista è l’ultima vittima del regime.

Italia

Per la prima volta dopo il 10 aprile, ieri erano meno di 100mila le persone attualmente positive al coronavirus, in calo di 199 unità rispetto al 3 maggio. Nelle ultime 24 ore sono morte 195 persone. I guariti invece sono complessivamente 82.879.
Durante il primo giorno della fase 2, il ritorno dei fuorisede verso le proprie Regioni di residenza si è svolto senza code e con flussi regolari.
il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha espresso la sua speranza di varare il decreto maggio a metà della settimana: tra le misure anche indennità per lavoratori autonomi e forse la regolarizzazione degli stranieri che lavorano nei campi o presso le famiglie come badanti, colf e baby sitter.
Sul fronte dello scontro tra esecutivo e regioni, secondo il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, l’Alto Adige non può riaprire le attività senza un confronto con il governo.
Oggi è il turno dei risultati di Fca. Ad aprile, le immatricolazioni di nuove auto in Italia si sono praticamente azzerate con un calo del 97,5% .
Secondo l’ex pm antimafia Nino di Matteo, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede avrebbe prima proposto e poi ritirato la nomina a capo del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria “per non scontentare i boss mafiosi”. “Un’accusa infamante”, ribatte il ministro.

Ascolta la puntata

Foto via Flickr