Cominciamo Bene, la rassegna stampa ragionata di mercoledì 6 maggio 2020
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

La Corte costituzionale federale della Germania ha stabilito che il programma di acquisti dei titoli di Stato della Bce non finanzia gli Stati e rispetta il divieto del Trattato contro la monetizzazione dei debiti pubblici nazionali. La Corte, però, accoglie il ricorso di alcuni accademici ed economisti tedeschi sulla possibilità che il quantitative easing abbia violato il mandato della Bce.
In molti si aspettano che con la Fase 2 i contagi riprendano a crescere.

Mondo

Sono iniziati ieri i negoziati, in videoconferenza, tra Usa e Gran Bretagna per un accordo di libero scambio post Brexit.
Il Regno Unito con 29.427 morti ha superato l’Italia per numero di decessi da Coronavirus ed è diventando così il Paese in Europa con il maggior numero di morti. Il Comitato britannico per il cambiamento climatico ha inviato una lettera al Primo ministro Boris Johnson per chiedere che i fondi per la ripresa vadano solo a quelle aziende che ridurranno le emissioni di Co2.
Secondo i dati del ministero della Salute più del 70% dei nuovi casi di contagio registrati in Spagna nelle ultime 24 ore sono operatori sanitari.
Un gruppo di medici francesi ha rianalizzato i campioni di saliva di 24 persone ricoverate per polmonite tra dicembre e gennaio in due ospedali vicini a Parigi e ne ha trovato uno positivo al Covid-19 già il 27 dicembre. Il presidente Macron ha confermato una riapertura progressiva delle scuole da lunedì 11 maggio.
Negli Stati Uniti l’immunologo Anthony Fauci ha smentito le accuse del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e del segretario di Stato Mike Pompeo contro la Cina nei cui laboratori sarebbe stato prodotto il Covid-19. La task force guidata dallo stesso Fauci sarebbe a rischio scioglimento per la formazione di un nuovo gruppo di lavoro promosso da Jared Kushner.
Airbnb licenzierà 1.900 dei suoi 7.500 dei dipendenti per la crisi del turismo causata dal coronavirus.
Trump ha negato qualsiasi legame con i due cittadini statunitensi arrestati in Venezuela con l’accusa di tentata incursione armata.
In Iran riaprono le moschee e «chiude» il rial.
Fino a 3,5 miliardi di persone, un terzo della popolazione mondiale, potrebbero trovarsi in zone di caldo invivibile entro il 2070. A sostenerlo uno studio internazionale, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

Italia

Secondo gli ultimi dati della Protezione civile sono 236 le vittime del Coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia per un totale di 29.315. Rallentano contagi: +1.075.
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato in videoconferenza i sindacati per discutere del nuovo decreto da 55 miliardi, e ha dichiarato in un’intervista di essere favorevole ad accogliere alcune richieste delle regioni che stanno trattando con il governo per poter riaprire in anticipo alcune tipologie di attività.
Il ministro della Salute Roberto Speranza annuncia di aver richiesto più di 3 miliardi di euro per la sanità.
Repubblica pubblica l’elenco dei 376 boss messi ai domiciliari per motivi di salute e rischio Covid e le accuse del pm Nino Di Matteo al ministro della Giustizia Bonafede.
La Guardia di Finanza di Savona ha sequestrato altre 250 mila mascherine riconducibili alla Only Italia Logistic, la società di cui è rappresentante legale Irene Pivetti.
Fca chiude il primo semestre dell’anno con una perdita netta di 1,7 miliardi di euro.
A marzo, secondo l’Istat, sono stati cancellati due voli su tre e i passeggeri sono diminuiti dell’85%, passando da circa 14 milioni a poco più di 2 milioni, rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Ascolta la puntata

Foto via Flickr