Cominciamo Bene, la rassegna stampa ragionata di martedì 14 luglio 2020
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Il direttore generale dell’Oms Tedros Ghebreyesus ha avvertito che la pandemia non farà che peggiorare se i governi non prenderanno decisioni risolute per bloccare i contagi. Bruxelles spinge per un piano condiviso dai governi europei che scongiuri altri lockdown in vista di una seconda ondata quest’autunno.
Secondo i calcoli di Reuters i casi di Covid-19 nel mondo hanno raggiunto quota 13 milioni, di cui uno negli ultimi cinque giorni
Secondo uno studio del King’s College di Londra, il livello di anticorpi prodotti dall’organismo colpito dal Covid-19 può drasticamente diminuire nel giro di pochi mesi, esponendo di fatto a un possibile secondo contagio. Un’ampia ricerca dell’Università di Birmingham proverebbe invece che l’esposizione a un ambiente inquinato aumenti la probabilità di contagio del 10% e di morte del 15%.

Mondo

 Il tribunale egiziano ha disposto il rinnovo della detenzione per altri 45 giorni di Patrick Zaky, lo studente dell’Università di Bologna in carcere da febbraio con l’accusa di propaganda sovversiva.
Nella prima riunione in pers0na dall’inizio della pandemia, i ministri degli Esteri dell’Ue hanno intimato alla Turchia di porre fine alle sue “azioni unilaterali” nel Mediterraneo, in riferimento agli screzi marittimi con la Grecia, le perforazioni al di fuori delle acque territoriali e frizioni sulla Libia.
Il presidente uscente della Polonia Andrzej Duda è stato rieletto per un nuovo mandato quinquennale, battendo di misura al ballottaggio il sindaco di Varsavia Rafal Trzaskowski.
 Il governo britannico ha presentato la nuova legge sull’immigrazione post Brexit: dal gennaio 2021 per ottenere il visto bisognerà ottenere uno “score” di almeno 70 punti, 50 dei quali dovranno risultare da un’offerta di lavoro, da un livello di istruzione pari almeno al diploma e dalla capacità di parlare inglese.
In diversi Stati Usa il trend di contagi e vittime continua a salire, tanto da spingere le autorità a nuove misure restrittive.
Pechino ha disposto sanzioni contro un ambasciatore Usa, tre membri del Congresso e l’intera commissione esecutiva sulla Cina del Congresso in risposta alle sanzioni statunitensi contro quattro funzionari cinesi.
Il segretario di Stato Usa Mike Pompeo ha definito “completamente illegale” la costruizione di basi militari cinesi su alcune isole artificiali del Mar cinese meridionale.
Hong Kong si trova ad affrontare la terza ondata di contagi da coronavirus.

Italia

In vista del Consiglio europeo di giovedì e venerdì, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato la Cancelliera tedesca Angela Merkel. Il meeting non ha comunque appianato le divergenze sul Recovery Fund.
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il suo omologo sloveno Borut Pahor hanno commemorato insieme per la prima volta le vittime della foiba di Basovizza, così come quelle della resistenza delle minoranze slave al fascismo.
A 23 mesi dal crollo del ponte Morandi, il Consiglio dei Ministri dovrebbe decidere questa mattina sull’ipotesi di revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia.
Il ministro della Salute Roberto Speranza illustrerà stasera alla Camera i contenuti del nuovo Dpcm per prorogare le misure anti-contagio in scadenza oggi.
Nella giornata di ieri sono stati registrati in Italia 169 nuovi casi di Coronavirus, in discesa rispetto ai giorni precedenti, e 13 vittime.
Il calo demografico dell’Italia prosegue anche nel 2019: al 31 dicembre la popolazione è risultata diminuita di quasi 189 mila unità.
Secondo la classifica annuale del Censis, l’Università di Bologna risulta il migliore tra i grandi atenei italiani.

Ascolta la puntata

Foto via Flickr