Cominciamo Bene, la rassegna stampa ragionata di giovedì 16 luglio 2020
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

La Turchia ha deciso per la conversione di Ayasofya in moschea. Ne parla Chiara Maritato, assegnista di ricerca del Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino.

Mondo

In diversi Stati in tutto il mondo stanno tornando misure restrittive per frenare l’epidemia.
L’Onu ha lanciato l’allarme sul calo delle vaccinazioni dei bambini in tutto il mondo a causa dell’emergenza.
Gli Usa hanno fatto segnare ancora più di 65 mila casi in un giorno, con aumenti dei contagi in 41 Stati nelle ultime due settimane.
Il Tribunale Ue ha stabilito che Apple non dovrà restituire all’Irlanda i 13 miliardi di euro di tasse mai pagate. Nella stessa giornata il commissario all’Economia Paolo Gentiloni ha presentato un pacchetto di misure europee per il contrasto all’evasione, definendola uno scandalo non più tollerabile.
I cittadini della Macedonia del Nord sono stati chiamati alle urne, per la prima volta dopo il cambiamento ufficiale del nome: a sfidarsi il social-democratico Zoran Zaev’ contro il conservatore Hristijan Mickoski.
 Il segretario di Stato Mike Pompeo ha annunciato che gli Usa imporranno delle restrizioni sui visti a dipendenti di aziende tecnologiche cinesi, tra cui Huawei, che favoriscono la violazione dei diritti umani. Pompeo ha poi minacciato di imporre sanzioni alle società che aiuteranno la Russia a realizzare il gasdotto Nord Stream 2.
Pechino ha detto che prenderà contromisure nei confronti della decisione degli Usa di rimuovere lo status economico speciale di Hong Kong.
L’economia cinese è cresciuta del 3,2% nel secondo trimestre a seguito del crollo record del 6,8% registrato nei primi tre mesi dell’anno.
I paesi dell’Opec e la Russia hanno deciso di allentare i tagli alla produzione di petrolio imposti a inizio 2020, fissando da agosto a fine anno la diminuzione a 7,7 milioni di barili al giorno rispetto ai 9,7 attuali.
Gli account Twitter di personalità di primo piano come Elon Musk, Bill Gates, Joe Biden e Barack Obama sono stati hackerati per promuovere tweet su una truffa legata alle criptovalute.
L’amministrazione Trump sta studiando i rischi per la sicurezza nazionale connessi a social media tra cui TikTok e WeChat.

Italia

Il 7 luglio il Senato ha approvato il provvedimento di rifinanziamento delle missioni all’estero. Per la Libia è stato previsto lo stanziamento di oltre 58 milioni di euro, di cui 10 andranno alla missione bilaterale di assistenza alla guardia costiera libica. Inoltre, quest’anno, 39 membri della Guardia di Finanza e 8 dell’Arma dei Carabinieri saranno impiegati nella costruzione di un Cantiere Navale e di una mini Scuola Nautica in territorio libico.
Il premier Giuseppe Conte ha detto che l’intesa sul Recovery Fund deve essere raggiunta entro luglio e che va evitato ogni compromesso al ribasso.
Da Palazzo Chigi è emersa soddisfazione per la soluzione trovata per risolvere il dossier Autostrade con l’uscita progressiva della famiglia Benetton. Il raggiungimento di un’intesa ha fatto volare Atlantia in Borsa, con un +26,6%.
In Italia a giugno l’inflazione ha fatto segnare un aumento dello 0,1% su base mensile, ma una diminuzione dello 0,2% rispetto all’anno precedente.
A maggio il debito pubblico italiano ha superato i 2500 miliardi di euro.
Secondo il ministero del Lavoro nel 2019 il numero di occupati stranieri nel nostro paese ha superato i 2,5 milioni, quasi l’11% del totale.
Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati registrati 162 nuovi contagi da Coronavirus, ma anche 575 guariti. Si contano ancora 13 morti.
Un gruppo di medici e fisici italiani ha realizzato una ricerca che dimostra come i raggi ultravioletti siano in grado di inattivare il Coronavirus.

Ascolta la puntata

Foto via Flickr