Cominciamo Bene, la rassegna stampa ragionata di martedì 21 luglio 2020
Radio Beckwith evangelica

In primo piano

Alle 5,32 del mattino, dopo l’ennesima notte di trattative, i leader europei hanno approvato il piano straordinario da 750 miliardi per salvare i Paesi più colpiti dalla crisi economica causata dal Coronavirus.
L’Italia riceverà 208,8 miliardi di euro di cui 81,4 a fondo perduto e 127,4 miliardi di prestiti per fare le riforme secondo le priorità e le raccomandazioni dell’Ue.
Nel quadro dell’accordo rimane il cosiddetto “freno d’emergenza” con cui uno Stato può chiamare in causa il Consiglio europeo nel caso il Paese che beneficia del Recovery Fund non rispetti le tempistiche delle riforme.
Dai risultati preliminari della fase 1-2 di sperimentazione del vaccino anti-Coronavirus su cui lavora lo Jenner Institute della Oxford University è emersa una forte risposta immunitaria e anticorpale nelle oltre mille persone coinvolte.

Mondo

Oggi riprendono i colloqui tra Ue e Regno Unito sui rapporti post-Brexit.
Il Regno Unito ha deciso di interrompere il trattato di estradizione con Hong Kong come conseguenza dell’entrata in vigore della nuova legge sulla sicurezza nazionale.
La Cina starebbe valutando sanzioni contro Ericsson e Nokia nel caso anche le nazioni europee seguissero la strada di Regno Unito e Usa nel bandire Huawei dalla realizzazione della rete 5G. La Cina avrebbe anche costruito due nuove maxi navi anfibie d’assalto per potenziare la propria marina militare in ottica anti americana e con l’eventuale possibilità di un attacco a Taiwan.
Il parlamento egiziano ha dato al presidente Al-Sisi la possibilità di intervenire in Libia, approvando l’uso di forze armate all’estero per combattere milizie e gruppi terroristici.
 Le alluvioni che stanno colpendo lo stato indiano di Assam e il Nepal hanno già provocato 200 vittime e milioni di sfollati.
Trump ha minacciato di inviare forze federali per monitorare le proteste anti-razziste in diverse città americane.
ggi inizia il processo di appello di fronte alla Corte Suprema inglese in cui Uber proverà a dimostrare che i propri autisti non sono considerabili lavoratori dipendenti.

Italia

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati segnalati 190 nuovi casi di coronavirus e 13 decessi.
È stata indetta una gara europea per l’acquisto di massimo tre milioni di banchi in vista della riapertura delle scuole in Italia.
Dall’incontro tra i vertici della compagnia aerea di bandiera, il Mef e l’Antitrust europeo sarebbe emerso un nuovo piano per il salvataggio della società, che prevede però 4mila esuberi.
Il sindaco di Genova Marco Bucci ha annunciato che il nuovo ponte verrà inaugurato tra l’1 e il 5 agosto. Ieri la struttura è stata sottoposta ad altre prove statiche.
Diciannove anni fa, il G8 di Genova.
Si sono registrate tre nuove morti sul lavoro nella giornata di ieri, sette in una settimana.

Ascolta la puntata

Foto via Flickr