Saving Children: un progetto per la salute dei bambini
Radio Beckwith evangelica

Il progetto Saving Children del Peres Center for Peace and Innovation di Tel Aviv collabora con le strutture sanitarie israeliane e palestinesi per la degenza e la cura in ospedali israeliani di bambini palestinesi, affetti da patologie gravi non affrontabili attualmente dal sistema sanitario palestinese.

Ideatrice e promotrice del progetto Saving Children è Manuela Dviri, scrittrice e giornalista italo-israeliana, che da anni porta avanti la sua attività per la pace. «Il presente è sempre più difficile – ci racconta – i fondi scarseggiano, c’è una guerra di mezzo, le richieste sono quindi aumentate e cercare di andare avanti diventa un lavoro molto faticoso. A volte purtroppo dobbiamo prendere decisioni strazianti e dire di no a qualcuno, è terribile. Però il progetto è talmente “giusto”, bello e corretto che non si arrende, nonostante tutte le difficoltà. E quindi non ci arrendiamo neanche noi… »

Intervista a Manuela Dviri

Dal 2005 a Torino esiste il Comitato Amici Centro Peres per la Pace, per i bambini palestinesi, un punto di riferimento importante per la raccolta fondi e la sensibilizzazione.

Maria Ludovica Chiambretto, presidente dell’associazione Amicizia ebraico cristiana di Torino e membro del Comitato, racconta che «la Onlus è riuscita, negli anni, ad ottenere vari finanziamenti dalla Regione Piemonte, da privati, province ed enti solidali. In questi anni abbiamo raccolto circa 700mila euro, di cui più della metà provenienti da privati, da persone che sostengono il progetto perché credono nella sua bontà e giustizia».

Qui l’articolo su Riforma.it

Intervista a Maria Ludovica Chiambretto